E’ giornata di derby d’altri tempi, al “Collura” di Porto Empedocle. In campo si contenderanno la vittoria, il Gemini e l’Empedoclina, due compagini di qualità, ma con opposti obbiettivi stagionali.
La squadra ospite della montagna pilotata da Renato Maggio è attualmente in seconda posizione alle spalle dell’imprendibile Aspra che ha otto punti di vantaggio ma con una gara da recuperare.
Dicevamo discorso diverso per l’Empedoclina che alterna risultati positivi e negativi. La compagine marinara, quando riesce a trovare i giusti stimoli è capace di tutto, ecco perché allo stadio granata il risultato non è per niente scontato.
Trasferta impegnativa per l’Atletico Favara, anch’ essa in piena lotta per i play off. Giocherà sul campo del tonico Don Bosco Mussomeli.
Scontro diretto per la salvezza, tra Sciara e Ravanusa. Gli agrigentini ravanusani rischiano di essere risucchiata al penultimo posto, per cui sarà indispensabile guadagnare qualche punticino.

Bagheria – Sporting Termini
Don Bosco Mussomeli – Atletico Favara
Empedoclina – Gemini
Real Trabia – Masterpro San Cataldo
Sciara – Ravanusa
Sommatinese – Aspra

CLASSIFICA
Aspra 41 *
Gemini 33
Bagheria 32
Atletico Favara 31
Sporting Termini 28
Sommatinese 24
Don Bosco Mussomeli 23
Empedoclina 22
Masterpro San Cataldo 22
Ravanusa 16
Sciara 11*
Real Trabia 4

* Una gara da recuperare.

Articolo precedenteSerie D Girone I, i pronostici del tecnico Alfio Torrisi
Articolo successivoAkragas, passa a Palermo con il Cus. il finale è 0 – 3