Come era nelle previsioni, l’Akragas passa agevolmente sul campo del Cus Palermo, nell’anticipo del sabato, e guadagna tre punti preziosi che consolida la seconda posizione in classifica generale.
Dopo le prime scaramucce iniziali, con qualche occasione mancata d’un soffio, la gara si sblocca quasi subito, al 17’, con Prestia abile a sfruttare un perfetto assist di Finessi e di sinistro infilare il sette della porta avversaria.
Un gran bel gol !
Il pallino del gioco è sempre in mano biancazzurra, e non mancano le occasioni per il raddoppio.
L’appuntamento è solo rimandato, ed al 41′ l’argentino Pavisich segna di testa, sfruttando un preciso assist di Prestia.
Al ritorno in campo, al 52′ ancora Pavisch, segna il tris e chiude definitivamente la partita. Un cross di Lavardera  viene intercettato dal braccio di un difensore palermitano, e l’arbitro, vicino all’azione vede tutto, ed assegna il calcio di rigore.
Dal dischetto Pavisich spiazza Mortillaro e segna la sua doppietta personale.
Nei restanti minuti, si susseguono le sostituzioni, ma non succederà più nulla, anche se le occasioni per segnare altre reti non mancano.
Adesso occhi puntati a domenica prossima allo stadio Esseneto, per una sfida tutta da vivere con il Don Carlo Misilmeri.

Cus Palermo – Akragas  0 – 3 (sabato)
Canicattì – Mazarese    (rinviata)
Castellammare – Enna
Casteltermini – Unitas Sciacca
Don Carlo Misilmeri – Parmonval
Mazara – Oratorio Marineo
Monreale – Nissa    (rinviata)
Pro Favara – Dolce Onorio Marsala

CLASSIFICA PROVVISORIA:
Canicattì 57
Akragas 49^
Don Carlo Misilmeri 44
Pro Favara 41
Mazarese 40
Enna 40
Nissa 37
Parmonval 34
Unitas Sciacca 33
Oratorio Marineo 33
Castellammare 31
Mazara 28
Casteltermini 12
Monreale 12
Dolce Onorio Marsala 11
Cus Palermo 8
^ Un punto di penalizzazione.

Articolo precedentePrima Categoria B, sfida d’altri tempi al Collura: Empedoclina-Gemini
Articolo successivoEccellenza A, i risultati della 24^ giornata