Si è tenuta lo scorso 28 dicembre alle ore 18, presso la sala “T. Fazello” del Museo “P. Griffo” di Agrigento in contrada S. Nicola,  la consegna dei premi “Panathlon International Club di Agrigento 2023” e delle “Benemerenze Nazionali CONI 20121

La serata è stata condotta dal Presidente del Panathlon di Agrigento il Prof. Gerlando Amato e dal Delegato Provinciale del Coni Prof.ssa Antonella Attanasio alla presenza di alcune autorità civili e militari tra i quali il sindaco di Agrigento Dott. Franco Miccichè l’Assessore del Comune di Agrigento il dott. Carmelo Cantone, il Comandante della Capitaneria di Porto il Capitano di Fregata Antonio Ventriglia e di diversi Presidenti regionali delle Federazione Sportive.

Prima dell’inizio della manifestazione è stata ricordata la figura di Giuggiola Anzalone recentemente scomparsa socia del club agrigentino a cui poi è stato dedicato un minuto di silenzio.

In particolare, i riconoscimenti nazionali sono andati a: Stella di bronzo a dirigenti
D’ANNA ANTONIO – Dirigente A.S.C.
FUCA’ SALVATORE – Dirigente F.IG.C. – AIA
LO BELLO NAZARENO – Dirigente F.I.G.E.S.T

Medaglia di bronzo al valore atletico
VINCENZO BONO e SANTO TIRNETTA Campioni Italiani di Video e Safari fotografico subacqueo

Palma di bronzo al valore tecnico
FRANCESCA MUSCARELLA: allenatrice della squadra femminile di pallamano Guidotto di Licata

I PREMI PANATHLON FAIR PLAY sono stati assegnati:
PER LA PROMOZIONE SPORTIVA all’ACPD Colleverde di Agrigento associazione nata nel 2011 e si è distinta sempre per la crescita e l’educazione dei ragazzi che ne fanno parte.

ALLA CARRIERA a:
Santino Lo Presti – Presidente onorario della Lega Nazionale Dilettanti della Sicilia – Coordinatore Nazionale per la FIGC degli esport – Capo Delegazione squadra Nazionale femminile dell’under 20 di calcio.

Salvatore Saieva (alla memoria)
Figura storica del calcio siciliano. Ha diretto per 48 anni la federazione agrigentina iniziando nel lontano 1965 fino al 2013 quando ha deciso di lasciare e dedicarsi alla famiglia.

PER IL GESTO a
Roberto Gallo Comune di 2^ Classe NP SDI in forza alla Capitaneria di Porto di Porto Empedocle distintosi per il salvataggio estremo di un bagnante in balia di una fortissima corrente a circa 150 metri dalla riva, nello specchio acqueo antistante lo stabilimento balneare “Paliko” di Sciacca.

I Premi Panathlon Primavera riservati ad atleti del settore giovanile che hanno ottenuto risultati in campo nazionale ed internazionale sono stati consegnati:

per le ARTI MARZIALI Sezione Kumitè agli atleti della “IPPON KARATE LENTINI” di Sciacca:
Virginia Arcilesi – Emma Colletti – Irene Marturano – Andrea D’Anna – Paolo Propizio

per la PESCA SPORTIVA a Gabriele Piraneo dell’A. D. Club Sportivo Subacqueo Agrigento Componente della squadra nazionale Campione del mondo Under 21 e vicecampione mondiale di categoria di surfcasting (pesca di superfice)

Per la GINNASTICA AEROBICA agli atleti della ASD IL DISCOBOLO di Sciacca: Andrea Tornetta e Maria Andrè Barsalona Campioni Italiani Junior B individuali e di coppia;

per il PADEL agli atleti Giorgia Di Paola e Matteo Platania che hanno partecipato con ottimi piazzamenti ai campionati mondiali Giovanili in Paraguay

per il TENNIS al promettente Mattia Gucciardo del Club Città dei Templi di Agrigento;

per la SCHERMA all’atleta Vittoria Becchina dell’ASD il Discobolo di Sciacca

per il PATTINAGGIO all’atleta Flavio Turano dell’ASD Polisportiva ACIS di Agrigento 8° al CAMPIONATO ITALIANO Categoria allievi nella specialità dei 100m sprint.

per la DANZA SPORTIVA agli atleti Gagliano Azzurra, Rinallo Gabriele, Iannello Agnese e Failla Samuele dell’A.S.D. “Giada School dance Accademy” di Canicattì

per la VELA all’atleta Angelo Rampello Angelo del Club Nautico Punta Piccola Agrigento.

per il GOLF all’atleta Gloria Campione

per il CICLISMO all’atleta Chiara Vitello Chiara dell’A.S.D. Racing Team Agrigento – Scuola di Ciclismo nella Valle

Premiati anche atleti e tecnici appartenenti al settore Paralimpico:

per l’ATLETICA LEGGERA:
Alessia Friscia della ASD Polisportiva Agatocle Sciacca Terme – Campionessa italiana indoor nei 60 e nei 200 metri piani e Campionessa Nazionale all’ aperto nei 100, 200 metri e salto lungo.

per la GINNASTICA ARTISTICA:
Abate Asja (atleta) e Trupia Ilenia (Tecnico Federale) dell’A.S.D.  KerKent Gym Team di Agrigento

per la VELA:
Riccardo Terrazzino (prodiere) e Benedetta Timineri Benedetta (timoniere) del Club Nautico Punta Piccola Agrigento.

Articolo precedenteMarco Calvani è il nuovo coach della Fortitudo Agrigento
Articolo successivoEccellenza Sicilia, così al giro di boa