Continua il testa a testa, tra Akragas ed Enna. Le due sono divise da appena un punto, ed il duello sembra perdurare nel tempo.
Alla vittoria ennese nell’anticipo del sabato con il Castellammare, ha risposto bene l’Akragas con un uno-due micidiale ai danni del Mazara.
Non molla il Pro Favara, che supera il Resuttana con il più classico dei risultati e si posiziona al terzo posto, distaccando di quattro punti il Don Carlo Misilmeri, oggi fermato a Mazara da un pari con la Mazarese.
Vittoria dell’Oratorio Marineo ai danni della Nissa, sconfitto lo Sciacca a Casteldaccia.
Vince dopo tante sconfitte la Parmonval che supera di misura la Leonfortese.

I RISULTATI
Akragas-Mazara 2-0
Casteldaccia-Sciacca 2-1
Pro Favara-Resuttana San Lorenzo 2-0
Gela Fc-Cus Palermo 2-1
Marineo-Nissa 1-0
Mazarese-Don Carlo Misilmeri 1-1
Castellammare-Enna 1-3
Parmonval-Leonfortese 1-0

LA CLASSIFICA
Akragas  42
Enna  41
Pro Favara  37
Don Carlo Misilmeri 33
Mazara  29
Mazarese. 22
Unitas Sciacca  27
Casteldaccia 23
Nissa  22
Oratorio Marineo 18
Castellammare  17
Leonfortese 16
Gela 12
Resuttana San Lorenzo 11
C.U.S. Palermo 11
Parmonval 8

PROSSIMO TURNO
Casteldaccia – Oratorio Marineo
Don Carlo Misilmeri – Castellammare
Enna – Gela
Leonfortese – Pro Favara
Mazara – Parmonval
Nissa  – Akragas
Resuttana San Lorenzo – Mazarese
Unitas Sciacca – C.U.S. Palermo

Articolo precedenteUna solida Akragas si sbarazza anche del Mazara. I Giganti sempre in testa.
Articolo successivoAIA Agrigento, 37 nuovi fischietti pronti ad esordire