Si è svolto questo sabato 25 febbraio 2023, alle ore 10:30, il primo Open Day del Calcio Integrato organizzato dal coordinamento regionale del Settore Giovanile e Scolastico Sicilia.
L’attività aggregativa si è svolta presso il campo del Centro Federale Territoriale di Palermo: gli atleti e le atlete diversamente abili, hanno partecipato insieme ai giocatori e alle giocatrici normodotati, e  trascorso una serena e divertente giornata all’insegna dell’inclusione e del puro e sano divertimento.
Sono state diverse le società, di terzo e secondo livello, che hanno partecipato, tra queste: Renzo Lo Piccolo Terrasini, Team Calcio, Accademia Ribolla e Tieffe Club; inoltre, ha partecipato anche la Don Orione di Palermo e le società Sottomarino, la Vivi Sano sport e i Delfini Blu aderenti alla Fisdir.

La manifestazione si è sviluppata con l’impegno delle società affiliate alla Figc che hanno partecipato con i propri giocatori tesserati (n° 3/5) con le categorie Pulcini e Esordienti, invece, le associazioni hanno portato i ragazzi diversamente abili tesserati per la Fisdir.

“Siamo particolarmente contenti di avere iniziato questa nuova attività sociale – ha tenuto a sottolineare Stefano Valenti, coordinatore regionale del Settore Giovanile e Scolastico – grazie anche alla professionalità di Angelo D’Auria, che ha messo in campo la sua esperienza.

Non è mancato l’impegno da parte di tutti ed è stato un momento di divertimento per i giovani partecipanti: l’iniziativa porta avanti le linee guida del Calcio Integrato: ovvero integrazione e giochi in un clima sereno tra ragazzi normodotati e diversamente abili”.

A curare l’attività è stato il referente regionale per il Calcio Integrato Angelo D’Auria, coadiuvato dai tecnici federali del coordinamento del Settore Giovanile e Scolastico Sicilia della Figc.

Le richieste sono comunque sempre aperte per le società affiliate alla FIGC che volessero aderire al progetto.
Prossimo appuntamento in provincia di Agrigento, e più esattamente, a Palma di Montechiaro, per sabato prossimo 04 marzo.