foto di Vincenzo Meli

Volley B1. La Seap Aragona infligge un netto 3-0 al Castellana Grotte

E’ un successo netto quello con cui Aragona si impone sul Castellana Grotte, ostica avversaria che nelle gare di play off della passata stagione guadagnò l’accesso alla serie B1 proprio al Nicosia lasciando delusi i tifosi biancazzurri, battendo la squadra di Collavini sotto le bordate di Kostadinova, Kabunda, Civardi e Loddo.

Questo pomeriggio le ultime due, nonostante l’impegno profuso, nulla hanno potuto contro la strapotere delle ragazze di coach Luca Secchi, che passano sopratutto dal centro. Mattatrici assolute del match, non a caso sono state Ambra Composto ed Elisa Manzano, andate in doppia cifra.

Tantissimi gli errori in battuta e sotto rete in entrambe i sestetti nel corso di tutti e tre i set giocati.

Aragona vince 3-0 con questi parziali  25-19; 25-23; 25-13.

Sostanzialmente tolto un leggero equilibrio ad inizio set di ogni parziale, solamente nel secondo set, Trabucchi e compagne hanno sofferto un pò le pugliese che si sono fatte sotto fino al 24-23, grazie a qualche muro di Matrullo e qualche attacco vincente del nuovo acquisto Lorenza Russo e la solita Loddo, ma non sono bastati per aggiudicarsi nemmeno un set.

In casa Aragona, Moneta, Aricò e Falcucci sono andate sistematicamente a punti nei momenti topici del match, concretizzando al meglio l’ottimo lavoro di Trabucchi prima e Baruffi, entrata nel finale di terzo set, ed andata a punti su battuta nel definitivo ed ultimo parziale.

Foto copertina di Vincenzo Meli