Vi sono molti giocatori delle squadre agrigentine nella nuova “top 11” di Agrigentosport. I giornalisti sportivi siciliani, che anche questa settimana hanno seguito gli incontri della quarta giornata del campionato di Eccellenza, girone A, hanno assegnato voti altissimi per i calciatori di Akragas, Raffadali, Kamarat e San Giovanni Gemini, tutte formazioni che hanno conquistato l’intera posta in palio. Ecco i migliori ruolo per ruolo. Il numero “1” e’ Ilardi del Kamarat. Maglia numero “2” e miglior terzino destro Esposito del Mazara. La maglia numero “3” e’ affidata a Immesi del Campofranco. Miglior mediano – regista, con la maglia numero 4, Lo Nigro del Campofranco. I piu’ forti difensori centrali sono Russello, numero “5”, del Raffadali e Ciancimino, numero “6”, del Mazara. A centrocampo, con la maglia numero “7”, il giovanissimo Serio della Parmonval; numero “8” Pellegrino dell’Akragas. Tridente d’attacco con il numero “9” Pirrotta del Kamarat, numero “10” Polito del Campofranco, numero “11” Criniti dell’Akragas. Miglior allenatore della quarta giornata Gaetano Longo del Raffadali. In panchina, il secondo portiere Giacalone della Riviera Marmi, i difensori Lo Bianco del San Giovanni Gemini e Tarantino del Kamarat, i centrocampisti Geraldi del Raffadali e Aprile dell’Akragas, gli attaccanti Marino del San Giovanni Gemini e Contino dell’Akragas.

Il miglior arbitro della quarta di campionato e’ Pirrotta di Barcellona P. G. che ha diretto Marsala – Kamarat 0 – 1

Top 11 Agrigentosport (4-3-3): 1) Ilardi (Kamarat), 2) Esposito (Mazara), 3) Immesi (Campofranco), 4) Lo Nigro (Campofranco), 5) Russello (Raffadali), 6) Ciancimino (Mazara), 7) Serio (Parmonval), 8) Pellegrino (Akragas), 9) Pirrotta (Kamarat), 10) Polito (Campofranco), 11) Criniti (Akragas).

Allenatore Gaetano Longo (Raffadali).