Tonino Cerro tecnico della Juventina PA

Se ne è andato un altro pezzo del grande cuore biancazzurro, grande difensore,  a cavallo tra gli anni settanta ed ottanta. Non ce l’ha fatta Tonino Cerro, 59 enne, ex difensore dell’Akragas di Alvaro Biagini per ben cinque anni, ma anche di Amat, Mazara, Rende e Palermo, con cui coronò il sogno di vincere, nella stagione 87-88, il Campionato di C1, come secondo di Pino Caramanno. Con l’Akragas vinse il Torneo di Serie D approndando nella stagione 81-82 in serie C2. E’ spirato, nella serata di lunedì mentre stava seguendo l’ultima partita in Tv del suo Palermo con il Genoa. Si è arreso, dopo una lunga malattia contro cui ha lottato tenacemente. Tra le sue innumerevoli attività, è stato presidente fondatore della Scuola calcio Juventina Palermo. Di recente il suo grande amico, Matteo Colucci, gli aveva portato la recente maglia biancazzurra dell’Akragas, che lui aveva voluto fortemente.

Articolo precedenteMarsala 1912, esonerato Angelo Sandri
Articolo successivoMartina Li Puma miglior U10 del tennis regionale