Si è disputata oggi la 18^ e penultima giornata del Girone I della Serie D, ultimo turno del 2021.
Soltanto la capolista Acireale, delle squadre di testa non vince, mentre tutte e tre le inseguitrici, ovvero Gelbison, Lamezia e Cavese, hanno conquistato altrettanti successi.
Ma andiamo con ordine. L’Acireale, andato in vantaggio con capitan Savanarola sul campo del S. Agata, è stato raggiunto sull’1-1 da Calafiore e pertanto guida la classifica con 34 punti.
A 33 punti, ma con due gare da recuperare, il Gelbison, che ha maltrattato (5-1) il Troina, andando in gol con Gagliardi (doppietta), Gonzales, Sparacello e Faella. Di Ficarotta il gol del Troina.
33 punti anche per il Lamezia che, seppur di misura (1-0-gol di Miliziano) ha avuto ragione della Sancataldese.
Sale a 32 punti, scavalcando il Paternò, al 4° posto, la Cavese che ha battuto (2-1) con i gol di Altobello e Diaz il Cittanova, che aveva momentaneamente pareggiato con Corso, su rigore.
Buon pareggio (1-1), seppure casalingo, del Paternò contro la corazzata Trapani. Alla rete di Basualdo per gli etnei ha risposto Musso. Al 6° posto, a 27 punti, il Licata che superando largamente (3-0) il Castrovillari, raggiunge il Cittanova.
Per i gialloblù le marcature di Currò, Candiano e Samake.
Centrando un bel colpo (0-1) sul campo del Real Aversa, il Rende si allontana notevolmente dalla zona rossa, dove, invece, rimangono affossati il Giarre, che ha perso di netto (1-4) sul terreno del S. Luca, il Biancavilla, che ha osservato il turno di riposo, e il Troina.
E’ stata rinviata Portici- S.M. Cilento.

Articolo precedenteSerie D Girone I, il Licata passa a Troina, Sancataldese ancora vincente
Articolo successivoEccellenza A, Enna ancora vincente con il Monreale nel recupero