Continua la marcia trionfale del Trapani che, travolgendo la Gioiese sotto una valanga di gol (8-0), si conferma capolista solitario al vertice del Girone I con un vantaggio di 4 punti sul Siracusa che, da parte sua, non molla di un centimetro.
Infatti la squadra di Gaspare Cacciola si è imposta (0-2) ad Agrigento nel derby contro l’Akragas con una doppietta di Giuliano Alma.
Per la cronaca gli otto gol del Trapani sono stati messi a segno da Sbrissa(due), Mascari, Palermo, Marigosu (due) Bova e Samake. Perde, invece, terreno dalla vetta (ore sette punti) la Vibonese che, in casa, non è andata oltre l’1-1 contro il Portici: al gol all’8′ di Staropoli per i padroni di casa ha risposto Maione, al 52′ per gli ospiti.

Exploit della Reggina che si impone per 2-0 sul campo della Sancataldese con le reti di Bolzicco e Rossetti e raggiunge al 4° posto il Real Casalnuovo, che ha pareggiato in casa (1-1) contro il S. Luca dopo essere passato in vantaggio con Vivacqua al 3′ si è fatto raggiungere subito ((11′) dalla rete di Giampaolo.
Al 6° posto il Licata, che ha conquistato un deludente pareggio a reti inviolate sul campo del fanalino Castrovillari, è stato raggiunto dal S. Agata, che è riuscito a violare il campo del Ragusa (0-1) con un gol di Nagy al 69′.
Sconfortante pareggio (2-2) dell’Acireale che, in vantaggio di due reti a Locri con una doppietta di Cicirello (4′ e 63′), si è fatto raggiungere in zona Cesarini dai gol di Costa al 72′ e di Leveque al 91′.
Hanno riposato Nuova Igea e Canicattì.
Nella foto il match winner del Siracusa GIULIANO ALMA autore di una doppietta

Articolo precedenteSerie D Girone I, Trapani campione d’inverno in anticipo
Articolo successivoPromozione A, Empedoclina nuova sconfitta