Con l’ennesima vittoria (la 15^+ 2 pareggi), conquistata sul campo del S. Agata (0-1, gol di Marco Palermo), il Trapani di Alfio Torrisi, in attesa del match del Siracusa contro il Real Casalnuovo, in programma domani, allunga il suo vantaggio al comando della classifica a sette punti.
Proprio a sette lunghezze, raggiungendo momentaneamente il Siracusa, mantiene il passo la Vibonese, che ha centrato un importante exploit in trasferta contro il Licata, imponendosi per 3-1: al gol di Terranova aveva risposto Minacori per i giallobù, ma Ciotti ed Esposito hanno fissato il punteggio finale.
Al 4° posto, mantiene inalterate le distanze (otto posti dal 3°) la Reggina che, grazie a una rete realizzata al 45′ da Perri, ha battuto la Nuova Igea.
Sale qualche posizione in classifica l’Acireale che, pur soffrendo e in zona Cesarini, ha superato (2-1) la Sancataldese grazie a un gol al 93’del suo inossidabile capitano Savanarola.
In precedenza la squadra di mister Marra era passata in vantaggio al 15′ con Lucchese, mentre Varela aveva pareggiato al 46′. Per la zona salvezza respira il San Luca, che ha superato (2-0) il Canicattì con i gol di Pezzati, al 55′ e di Aboubacar al 77′. Da Portici ritorna con una brutta sconfitta per 3-1 l’Akragas, che non ha avuto scampo.
In gol per i locali Maione e Marcucci prima che Marrale per gli agrigentini accorciasse le distanze. In chiusura, al 95′, ha fissato il risultato Di Guida.
Il derby calabrese tra gli ultimi della classifica, Gioiese-Castrovillari, se lo sono aggiudicati gli ospiti (0-1) grazie a un autogol. Hanno riposato Ragusa e Locri.

Articolo precedenteAkragas, il diesse Cammarata conferma l’addio di Leuca
Articolo successivoAkragas, brutta chiusura del Girone di andata. A Portici nuova sconfitta