Compito piuttosto arduo per la Gelbison, capolista del Girone I della Serie D, attesa dalla trappola “Liotta” di Licata, ma anche per tutti gli inseguitori, a parte il Trapani che ospita il Cittanova, non saranno tappeti rossi in quanto tutti giocano in trasferta: la Cavese contro il S.M. Cilento, il Lamezia a Castrovillari, mentre l’Acireale sarà impegnato a Rende.
Per i pronostici ci siamo rivolti ad Ernesto Russello, esperto direttore sportivo della Sancataldese, con trascorsi importanti nell’Akragas dove, per ben otto anni, tra professionisti e dilettanti, ha rivestito lo stesso ruolo, vincendo un campionato di Serie D.
Ricordiamo che Ernesto Russello ha assunto l’incarico nella Sancataldese con la squadra a zero punti dopo sette partite.
Con il pareggio (1-1) conquistato mercoledì sul campo del Real Aversa, la squadra verdeamaranto viaggia in acque tranquille con 24 punti.

“Per la guida tecnica – dichiara Ernesto Russello – ho pensato subito a Giovanni Campanella insieme al quale abbiamo accettato la sfida, imbarcandoci anima e corpo nell’impresa”.

I risultati vi stanno dando ragione.
“Grazie all’impegno di tutti, ovvero della società, che ci ha dato fiducia, che ci ha consentito di lavorare con tranquillità e in piena autonomia, dei giocatori, quelli rimasti e i nuovi arrivati, che si sono dati immediatamente disponibili a lottare per la causa, e di mister Campanella, che ha dimostrato ancora una volta le sue immense capacità, che conoscevo bene, la risalita è cominciata immediatamente battendo subito il Trapani”.

L’obiettivo, a conti fatti, sembra vicino.
“Andiamoci pieno, mancano tante partite, che nel girone di ritorno sono tutte più dure e difficili.
E’ chiaro che crediamo nel percorso intrapreso, grazie anche ai giocatori che non si stanno risparmiando per nulla in un campionato livellato verso l’alto, con 4-5 squadre in grado di vincerlo, tra le quali includerei anche il Trapani, che dispone di tutto per recuperare in classifica”.

Domenica ospiterete il S. Agata.
“Si tratta di un’ottima squadra, che sta facendo bene, ma noi non dobbiamo guardare come si chiama l’avversario di turno in quanto vogliamo fare punti con tutti per raggiungere prima possibile il nostro obiettivo”.

Ecco i pronostici di Ernesto Russello:
” Biancavilla-Portici X; Trapani-Castrovillari 1; Giarre-Real Aversa 1; Licata-Gelbison 1X2; Rende-Acireale ( a porte chiuse) X2; Troina-Paternò (a porte chiuse) X; Castrovillari-Lamezia X; S.M. Cilento-Cavese X”. Riposa S. Luca.

Articolo precedentePrima Categoria A, Virtus Favara-Gemini scalda la giornata
Articolo successivoOratorio Marineo – Akragas a porte chiuse. I biancazzurri convocati