Cade ancora una volta il Casteltermini, ma rispetto alle altre volte, si è dovuto inchinare alla forte capolista e con il minimo scarto, dopo che meritatamente aveva raggiunto il pari con Bonaventura.
Purtroppo la classifica è inclemente e la pone in fondo a zero punti, ma verrà il giorno della ripresa, anche perchè le distanze non sono abissali.
Vince in casa il Kamarat che supera per 2 – 1, il Città di Carini, grazie alle reti di Vaccaro ed al sempreverde Cosimo Panepinto.
Cede la armi al “Marino” di Castelvetrano, il Gemini di Renato Maggio, per 2 – 1.
Al vantaggio di Rustico aveva fatto pari Mangiapane, poi il gol della vittoria, nuovamente con l’esperto Rustico.

I RISULTATI
Casteltermini – Accademia Trapani   1 – 2
Città di San Vito Lo Capo – Petrosino   1 – 0
Folgore Castelvetrano – Gemini   2 – 1
FC Marsala – Alba Alcamo   1- 6
Iccarense – Fulgatore   2 – 3
Kamarat – Città di Carini  2 – 1 (Vaccaro e Panepinto)
RIPOSA: Partinicaudace

CLASSIFICA:
Accademia Trapani 13 punti
Città di San Vito Lo Capo 12°
Kamarat 12
Fulgatore 11
Petrosino 10
Partinicaudace 9
Folgore Castelvetrano 9*
Gemini 7°
Alba Alcamo 7°*
Città di Carini 6*
Iccarense 3
Casteltermini 0*
FC Marsala 0

Articolo precedenteEccellenza A, Akragas vince a Sciacca e va in fuga
Articolo successivoMamma mia che Akragas ! I giganti corsari nel big match di Sciacca