Inaspettata sconfitta interna del Kamarat che cede in casa con il Castelbuono e perde la vetta della classifica.
Ne approfitta la Mazarese che superando con il minimo scarto il Casteldaccia, si affaccia ai vertici della graduatoria con tre punti di vantaggio sulla stessa compagnine della montagna.
Non ha giocato il Raffadali che ha osservato un turno di riposo.

Cusn Caltanissetta – Resuttana San Lorenzo 0-2
Fulgatore – Sporting Termini 2-1
Kamarat – Supergiovane Castelbuono 0-1
Lascari – Città di Carini 3-3
Partinicaudace – Masterpro San Cataldo   (rinviata a mercoledì 11/11)
S.C. Mazarese – Casteldaccia 1-0
Villabate – Città di San Vito Lo Capo 0-2
Riposa: Raffadali