Da questa sesta giornata di campionato, cambia la vetta della classifica.
Il Canicattì, infatti, cede in casa al cospetto del Mazarea ed ora è raggiunta a quota 15 punti dalla stessa compagine mazarese.
Si rifa sotto, in seconda posizione, la Sancataldese che ha superato il Marineo, mentre ritorna al successo il Pro Favara brillante contro il Misilmeri.
Infine il Monreale ha superato La Folgore con il minimo scarto.
Rinviate altre quattro gare per Covid all’11-11, e tra queste c’è l’Akragas che dovrà recuperare con il Cus Palermo.
La compagine dei templi si trova a 13 punti, e con una vittoria balzerebbe in vetta con 16 punti.
Rinviare sempre a mercoledì 11 novembre: Sciacca – Nissa, Castellammare – Parmonval, Marsala – Casteltermini.

Canicattì – Mazara 0-1
Monreale – Dolce Onorio Folgore 1-0
Pro Favara – Don Carlo Misilmeri 3-0
Sancataldese – Oratorio Marineo 3-1
Unitas Sciacca – Nissa     (rinviata a mercoledì 11/11)
C.U.S. Palermo – Akragas  (rinviata a mercoledì 11/11)
Castellammare  – Parmonval   (rinviata a mercoledì 11/11)
Marsala – Casteltermini   (rinviata a mercoledi 11/11)

CLASSIFICA
Mazara 15
Canicattì 15
Sancataldese 14
Akragas 13*
Pro Favara 12
Don Carlo Misilmeri 10
Parmonval 10*
Nissa 8*
Monreale 7
Marsala 4^*
Casteltermini 4*
Oratorio Marineo 3
Unitas Sciacca 2*
Folgore Castelvetrano 2
C.U.S. Palermo 1*
Castellammare 1*
* una Partita in meno