Si riprende anche in Prima Categoria, e nell’anticipo del sabato è il Ravanusa ad ospitare il Real Trabia con l’obbiettivo di incamerare l’intera posta in palio.
La compagine palermitana si trova in coda alla classica ed i tre punti sarebbero vitali e di grande respiro per la compagine ravanusana che si ritrova in terzultima posizione.
Partita di cartello a S.Giovanni Gemini tra due squadre che sono all’inseguimento del solitario Aspra.
Chi vince si posiziona al secondo posto.
Grossa opportunità per l’Atletico Favara (nella foto), che gioca sul campo dello Sciara penultimo in classifica.
Infine l’Empedoclina che ritorna al “Collura” con il Don Bosco Mussomeli. Una gara dura da vincere a tutti i costi per raggiungere una zona più tranquilla di classifica.

PRIMA CATEGORIA “B” – 12^ GIORNATA –
Ravanusa – Real Trabia (sabato in anticipo)
Aspra – Masterpro
Empedoclina – Don Bosco Mussomeli
Gemini – Sporting Termini
Sciara – Atletico Favara
Sommatinese – Bagheria

CLASSIFICA:
Aspra 30
Bagheria 22
Gemini 21
Sporting Termini 20
Atletico Favara 20
Masterpro 16
Sommatinese 15
Empedoclina 13
Don Bosco Mussomeli 13
Ravanusa 9
Sciara 7
Real Trabia 4

Articolo precedentePromozione A, le due agrigentine pronte a dare battaglia
Articolo successivoEccellenza A, seconda di ritorno all’insegna di scontri importanti