Finisce in parità ed a reti bianche lo scontro di cartello del “Collura” tra Empedoclina e Masterpro. Ne approfitta l’Armerina per prendere il largo.
Successo per l’Angelo Cuffaro di Raffadali che surclassa di reti il malcapitato Caltanissetta per 6 – 1. Vince fuori con la Nissa il Ravanusa, perdono Gemini ed Atletico Aragona.

Branciforti – Città di Nicosia   1 – 0
Agira – Leonfortese  0 – 0
Angelo Cuffaro Raffadali – Cusn Caltanissetta  6 – 1
Empedoclina – Masterpro San Cataldo  0 – 0
Gemini – Armerina   1 . 2
Nissa – Ravanusa    1 – 3
Villarosa – Atletico Aragona   2 – 1

CLASSIFICA:
Armerina 50
Empedoclina 45
Masterpro San Cataldo 44
Angelo Cuffaro  40
Leonfortese 39
Atletico Aragona 30
Villarosa 30
Ravanusa  25
Cusn Caltanissetta 22
Gemini 19
Agira  17
Nissa 16
Branciforti  16
Città di Nicosia 15

Articolo precedentePromozione A, vincono le battistrada. Cede il Monreale
Articolo successivoSeconda Categoria, l’Atletico Favara promosso matematicamente