VIDEO"/>
Sporting Racalmuto
Sporting Racalmuto

RACALMUTO. Lo Sporting Racalmuto con il suo bomber Peppe Giaconia autore della rete vincente su assist di Satta al’35 vola nella finalissima contro la vincente del girone G. Nonostante le vicissitudini in casa Accademia con l’improvviso abbandono del mister De Caro, i granata hanno reso cara la pelle ai racalmutesi. Nella ripresa, poi, D’Antone ha alzato la sua saracinesca negando in un paio di circostanze la gioia del gol all’Accademia che avrebbe potuto raggiungere i tempi supplementari. Grande festa in casa Sporting, a fine match, e già da stasera preparativi per raggiungere la meritata finalissima contro la Nuova Kamarinense che questo pomeriggio ha battuto il Città di Canicattini per 3 a 2. Si giocherà in campo neutro con sede da stabilire, con molta probabilità nel corso della settimana dalla Lega Calcio.

Sporting Racalmuto 1

Accademia Empedolcina  0

  • Sporting Racalmuto: D’Antone, Salvaggio, Vinci, Dolcemascolo, Cammarata, Giaconia D., D’Anna( Melfa 55’), La Terra, Mossuto(Restivo 70’, Satta, Giaconia G., All. Alessio Sferrazza
  • Accademia Empedoclina: Trupia I, Trupia ii, Ciulla, Speranza, Moscato, Granone, Lo Presti, Ferrara G., Abate, Ferrera M,(Giarrizzo’66), Ferreri.

ARBITRO: Gregorio Saggio di Siracusa A.A: Giambrone e Napoli di Agrigento
RETE: Giaconia G, al35’