Nel Campionato di Prima Categoria è fuga solitaria per l’Empedoclina del tecnico Giuseppe Vigneri.
La compagine marinara, infatti, vince a suon di reti il derby esterno con i cugini del Campobello di Licata, ed approfittando delle battute d’arresto delle dirette concorrenti, si porta a più sei in classifica generale.
Gara, sicuramente combattuta, che ha visto entrambi gli schieramenti darsi battaglia sin dalle prime battute. L’Empedoclina ha messo in mostra la propria ”artiglieria”, segnando una quaterna di reti grazie a: Lo Presti (doppietta), Riccobono e Sicurella, mentre per i padroni di casa da sottolineare la marcatura del difensore Gero Iannello, vecchia conoscenza dei campi di calcio di tutta la provincia agrigentina.

Finalmente torna a vincere, anche l’Atletico Favara, che rifila un paio di reti al Riesi.
Anche in questo caso, è andato in rete un’ altra vecchia conoscenza del calcio: Mariano Cordaro, che sblocca il risultato. La seconda marcatura favarese porta la firma di Terranova.
Tre punti importanti, che consentono al team di9 Tonino Cusumano di scalare la classifica generale. Una prima vittoria stagionale che regala tanto morale. Il prossimo turno, l’Empedoclina ospita al “Collura”, la diretta rivale S. Anna di Enna, L’Atletico Favara sarà di scena a Sommatino, mentre il Campobello gioca a Riesi.

Questi i risultati dell’8^ giornata:
S.Anna Enna-Niscemi (sabato)  1 – 2
Atletico Favara-Riesi 2 – 0
Campobello-Empedoclina   2 – 4
Castronovo-Real Suttano  1 – 6
Don Bosco Mussomeli-Sommatinese  2 – 2
Nicosia-MasterPro  3 – 3
Don Bosco 2000-Branciforti. 1 – 2.

Questa la nuova classifica:
Empedoclina p. 22
MasterPro p. 16
Real Suttano p. 15
Don Bosco 2000 p. 14
S. Anna Enna p.13
Sommatinese, Nicosia e Don Bosco Mussomeli p. 12
Branciforti p. 10
Niscemi p. 8
Atletico Favara p. 6
Castronovo p. 5
Riesi e Campobello p. 4.

Articolo precedenteSeconda Categoria B, in vetta due agrigentine
Articolo successivoEccellenza A, gli squalificati della settimana