E’ uscito il prossimo calendario di Prima Categoria Girone H. Otto le società agrigentine partecipanti: Cattolica Eraclea, Accademia Empedoclina, Libertas Racalmuto, Città di Canicattì, Casteltermini, Sporting Racalmuto, Real Unione e Siculiana; le nissene sono tre: Real Suttano, Milena ed Atletico Caltanissetta; mentre quelle palermitane limitrofe al territorio agrigentino sono tre e cioè: Albatros Lercara, Prizzi, Roccapalumba. Quattordici squadre che si contenderanno sino all’ultima giornata il salto di categoria. Le due squadre racalmutesi giocheranno in campi e città diverse: la Libertas al Comunale di Grotte, lo Sporting al “Giuseppe La Mantia” di Racalmuto. Dell’Accademia Empedoclina è rimasto solo il titolo e la nuova società farà disputare le gare casalinghe allo stadio “Giovanni Bruccoleri” di Favara. Novità di quest’anno riguardano la squadra del Prizzi, che ha deciso ed ottenuto di giocare le gare interne al “Salaci” di Cammarata. La prima giornata si giocherà domenica prossima 23 settembre a partire dalle 15,30, e saranno in programma alcuni derby agrigentini: Cattolica Eraclea-Accademia Empedoclina, Libertas Racalmuto-Città di Canicattì, Real Unione-Siculiana. A Milena, se non derby poco ci vuole, a scendere in campo saranno: la squadra locale con il Casteltermini.

 PRIMA GIORNATA

Atl. Caltanissetta – Albatros Lercara
Cattolica Eraclea- Accademia Emped.
Libertas Racalmuto-Città di Canicattì
Milena-Casteltermini
Prizzi-Sporting Racalmuto
Real Unione-Siculiana
Roccapalumba-Real Suttano

Articolo precedenteArrivo storico dell’Acr Messina al “Nino Novara” di Ribera
Articolo successivoLo “Stadio Esseneto” torna a sorridere. Foto