Grazie ad un secondo tempo molto arrembante, l’Olimpica Akragas espugna il “La Franca” di Partinico e continua la scia positiva.

Primo tempo meno brillante del solito, durante il quale non sono certo mancate le occasioni per passare.

Nel secondo, la compagine dei templi sembra essere maggiormente più vogliosa di ottenere i tre punti, e così nei primi minuti, ci pensa Puccio a realizzare la rete del vantaggio.



Adesso la squadra gioca più tranquilla, ed in contropiede trova il raddoppio con il velocissimo Cimino.

Domenica prossima allo stadio Esseneto arriva la Folgore di Castelvetrano, e si prospetta un’altra battaglia campale.

DON BOSCO PARTINICO: Zabbia, Lombardo, Palazzolo, Di Trapani, Celestra, La Fata, Corso, Lafar, Tamburello, Longo, Messan. All. Mimmo Bellomo. In panchina:  Gagifano, Bonanno, Agrusa, Mannone, Diabete.
OLIMPICA AKRAGAS: Altamore, Musa, Ortugno, Castaldo, Chiazzese, Puccio, La Rocca ( 46’ Cimino), Maniscalco, Santangelo, Settecase, Falsone. All. Giovanni Falsone. In panchina: Cosi, Pontini, Trupia, Parlapiano, Incardona, Talenti, Cande, Nobile.

ARBITRO: Alessandro Angelo di Marsala, Assistenti: Giuseppe Lugaro e Fabrizio Ferrara di Palermo.

RETI: 48′ Puccio, 79′ Cimino