Salvatore Munda, abilitato all’Università degli Studi di Palermo, nella Facoltà di Scienze Motorie, è l’attuale preparatore atletico dell’Olimpica Akragas, che segue la squadra sin dall’inizio della stagione.
Ed il suo lavoro si sta facendo notare: la squadra corre sino ed oltre il novantesimo e rende come meglio non può fare.

“Il mio obiettivo primario – commenta Salvatore Munda – è quello di mettere i ragazzi nelle condizioni migliori per rendere al massimo la domenica.
Le mie glorie personali, le prendo con gli apprezzamenti dei ragazzi e con la fiducia che ogni allenamento mi dimostrano impegnandosi sempre al 200%”

– Quando ha iniziato ? –
“Quest’anno le difficoltà non sono state poche. – continua – Abbiamo iniziato una settimana, dopo l’inizio del campionato, e programmare il lavoro non è stato per niente semplice, perché i carichi di lavoro non potevano essere troppo alti, viste le gare che ci aspettavano la domenica.
Ma come detto prima, i ragazzi si sono messi tutti a disposizione, e questo ci ha permesso di stare sempre bene fisicamente, e soprattutto con quasi nessun infortunio muscolare”.

– Ci sono state flessioni fisiche durante il campionato ? –
“Dopo un anno così difficile, pretendere dai ragazzi la stessa condizione fisica, che avevamo un mese prima, era impossibile da mantenere.
Il riposo è un parametro fondamentale dell’allenamento, e teoricamente dopo un anno di battaglie e sacrifici, questo periodo è quello più tosto da gestire a livello fisico.
Per questo ci stiamo impegnando – conclude Munda – per arrivare fisicamente nelle migliori condizioni possibili alla gara di domenica.
I ragazzi daranno sempre il massimo, per come hanno sempre fatto dai primi di settembre ad oggi, ed è per questo che li ringrazio”.