Domenica 2 giugno riflettori puntati sul campo “Orazio Raiti” di Biancavilla dove, alle ore 15.30, si giocherà la gara di andata della finale dei play off nazionali del campionato di Eccellenza tra Biancavilla e Canicattì.
Il match di ritorno, domenica prossima, 9 giugno, a campi invertiti, quando soltanto una delle due formazioni isolane approderà in Serie. In pratica, una stagione in un doppio confronto. Questa è la legge dello sport e il sorteggio beffardo dei play off.
Il Biancavilla di mister Francesco Di Gaetano giunge a questa finale dopo avere eliminato ai play off regionali il Paternò e il Palazzolo e nella semifinale nazionale il Reggiomediterraneo.
Il Canicattì di mister Nicola Terranova, a sua volta, non ha dovuto disputare i play off regionali in quanto il suo vantaggio sul terzo classificato è stato superiore ai 10 punti. Nella semifinale nazionale la squadra biancorossa ha battuto in casa (2-1) e pareggiato in trasferta (1-1) contro il Gladiator (Campania A). Partita aperta, sulla distanza dei 180’, a qualsiasi soluzione tra due formazioni molto forti ed equilibrate e soprattutto ben guidate. In bocca al lupo ad entrambe.