Venezia Maratona - Liliana scibetta, Stefano Baldini, Giancarlo La Greca e Mario AvarelloUn risultato semplicemente staordinario, si può definire così la grande prestazione fatta dall’atleta Ravanusana Liliana Scibetta tesserata per i colori della Pro Sport Ravanusa fatta in occasione della Maratona Internazionale di Venezia,  con la presenza di 8000 atleti provenienti da 26 nazioni,  Liliana che ha concluso la fatica dei 42 km e 195 metri  che da Strà portano a Venezia ha fatto fermare i cronometri in 3h 20’ e 46’’ che la pongono fra i migliori risultati cronometrici di sempre, mentre nella classifica generale è giunta 27° assoluta è naturalmente primissima dei numerosissimi siciliani presenti alla gara, la gara è stata vinta dalla keniana Jerotich Kibarui.

Per Liliana l’ennesimo successo ricordiamo che da qualche settimana si aveva aggiudicato il Grand Prix Porvinciale di corsa su strada concludento la classifica a punteggio pieno 8 vittorie su 8 gare.

Nemmeno il tempo per godersi il grande risultato che Liliana domenica 10 Novembre sarà in gara alla mezza maratona di Siracusa dove è in corsa per il podio nel Grand Prix Regionale di maratonine.

Ritornando a Venezia ottimi crono anche per altri due atleti della Pro Sport Ravanusa, Giancaro La Greca che è anche il tecnico di Liliana che ha chiuso la maratona in 3h 07’’46’’ e Mario Avarello 3h 42’35’’.

Articolo precedenteCalcio giovanile, al via il “Trofeo Gazzara 2013”
Articolo successivoLicata calcio, Ruisi: «Punto importante, ma che ne sarà di noi?»