ItalRugby. Capitan Sergio Parisse presenta ITALIA – FIJI. Giovanni Licata verso l’esordio

Si è svolta venerdì alle ore 12.30 l’attesa conferenza stampa di presentazione alla gara della nazionale italiana di rugby che affronterà Fiji, sabato 11 novembre alle ore 15 allo stadio Massimino di Catania.

A disposizione dei giornalisti, in una sala dell’NH Hotel Catania di Piazza Trento, il capitano della nazionale italiana Sergio Parisse ed al secondo centro Tommaso Boni

“Affronteremo questo importante test-match con grande attenzione, non siamo nelle condizioni di prendere sotto gamba nessuna gara, tanto meno questo primo test contro Fiji – le prime parole del capitano – ci saranno 4 esordienti di cui 1 scenderà in campo sin dal primo minuto ed è importante per loro perchè i giovani a questa età hanno bisogno di giocare tanto. Fiji è una grande squadra, fatta di atleti ben strutturati fisicamente, molto veloci, per cui per noi sarà importante mantenere sempre alta l’attenzione per evitare di subire”

Non poteva mancare una battuta anche sull’unico siciliano in rosa alla nazionale, l’agrigentino Giovanni Licata. “Giovanni ha tutte le qualità per essere una grandissima terza linea, sicuramente a livello fisico è già pronto per giocare a questo livello. Tecnicamente è un ragazzo interessante, è chiaro che a 20 anni hai bisogno di giocare per crescere, di commettere errori per crescere, l’ho vissuto anch’io, e lui mi sembra un ragazzo molto generoso, credo che la sua convocazione sia stata “Strameritata” per quello che ha fatto e sta facendo alle “Zebre”, quindi per lui è una grande opportunità poter giocare davanti il suo pubblico, e sono convinto che quando scenderà in campo darà il massimo, darà il suo contributo alla squadra.”

La conferenza integrale la potete seguire direttamente sulla pagina facebook ufficiale della Federazione Italiana

Diretta conferenza stampa Italia-Fiji

Pubblicato da Federazione Italiana Rugby su Venerdì 10 novembre 2017

Giovanni Licata partirà dalla panchina e con molta probabilità esordirà a gara in corso, per la gioia delle migliaia di tifosi che riempiranno lo stadio Massimino che ospiterà la Nazionale Italiana dopo 23 anni. Per il movimento rugbystico agrigentino potrebbe trattarsi di una giornata storica.

Ecco la formazione che il CT O’Shea manderà in campo contro Fiji

La formazione dell’Italia

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, esordiente)
14 Leonardo SARTO (Glasgow Warriors, 32 caps)*
13 Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*
12 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 2 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*
10 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 22 caps)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 126 caps) – capitano
7 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 14 caps)
6 Francesco MINTO (Benetton Rugby, 36 caps)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 3 caps)
4 Marco FUSER (Benetton Rugby, 24 caps)*
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 5 caps)
2 Luca BIGI (Benetton Rugby, 3 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 17 caps)*

a disposizione
16 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulosain, 86 caps)
17 Federico ZANI (Benetton Rugby, 3 caps)
18 Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby Club, 18 caps)
19 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 1 cap)*
20 Giovanni LICATA (Fiamme Oro Rugby, esordiente)*
21 Edoardo GORI (Benetton Rugby, 63 caps)*
22 Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, esordiente)
23 Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, esordiente)*

La gara la si potrà seguire, a partire dalle ore 14.15, su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Per chi andrà allo stadio ecco alcune informazioni diramate dall’Ufficio Stampa della Federazione:

 

  • I cancelli dello Stadio Massimino apriranno al pubblico alle ore 13:00.
  • Lo stadio si trova al centro della città e non dispone di un’area attrezzata adibita a parcheggio, pertanto consigliamo di recarsi presso l’impianto con largo anticipo.
  • I bus delle tifoserie e dei rugby club potranno sostare su via Valdisavoia.
  • Lo stadio avrà intorno a sé un anello di prefiltraggio. Si potrà accedere all’area soltanto se in possesso di tagliando partita o pass, e non sarà obbligatorio esibire il documento di identità. Ai varchi di prefiltraggio sarà presente personale steward che effettuerà i controlli di sicurezza.
  • Le aree di prefiltraggio non sono comunicanti tra loro, pertanto si prega di prestare attenzione nell’accedere tramite i varchi di prefiltraggio di ciascun settore.
  • Il varco di prefiltraggio per l’accesso alla Tribuna A si trova su piazza Spedini, angolo via Giuseppe Fava
  • I varchi di prefiltraggio per l’accesso alla Tribuna B si trovano su via Chisari/largo Raciti
  • I varchi di prefiltraggio per l’accesso alla Curva Sud si trovano su largo Raciti e su via Cifali con accesso da via Giovanni Lavaggi
  • Il varco di prefiltraggio per l’accesso alla Curva Nord si trova su via Cantone
  • Il varco di prefiltraggio per l’accesso al Settore Ospiti si trova su via Cifali lato nord con accesso da Piazza Bonadies
  • Si ricorda che in caso di pioggia potranno accedere allo stadio soltanto ombrelli tascabili (formato pocket)