Grande prova d’orgoglio della Berretti dell’Akragas, che dinanzi ai colleghi del Catania, sul campo di Torre del Grifo, sfoderano una prestazione d’alto livello, imponendo un pari che avrebbe meritato miglior fortuna. 3 – 3 il risultato finale con le reti di Minacori, Culotta e Saccomando, ed i complimenti degli addetti ai lavori catanesi, compresi quelli del presidente Pietro Lo Monaco, per come dichiarato dal tecnico Accursio Sclafani:
“I miei ragazzi sono stati dei gladiatori per atteggiamento, coraggio e tanta voglia di vincere la partita. Siamo stati sempre i padroni assoluti del campo e gli applausi finali ricevuti dai sostenitori catanesi la dice tutta sull’ottima prestazione dei miei ragazzi. I complimenti del Presidente Lo Monaco ci riempiono d’orgoglio e ci danno maggiore stimoli per il futuro”.

Anche l’Under 15 di Dino De Rosa è uscito positivamente dallo scontro interno con il Siracusa. I ragazzi biancazzurri si sono infatti imposti con il minimo risultato, grazie alla rete vincente di Vlad Acsante.
Lo stesso non si può dire per gli Under 17 di Mauro Miccichè, piegati a Campofranco dai parigrado del Siracusa con il risultato di 2 – 4. Di Andrea Ferrigno e Giulio Giorgio le due reti.
Vincono, invece, gli Allievi Sperimentali che hanno superato l’Atletico Palermo per 3 – 0 grazie alle reti di Alessandro Contino, Saverio Incardona e Giovanni Urso.
Infine si è registrata la prodezza esterna dei Giovanissimi Sperimentali che hanno battuto il Città di Trapani con il risultato di 1 – 3. Le reti: doppietta di Sandro Bruno e gol di Stefano Ingrao.