Festa grande al Palamoncada per la promozione della Fortitudo in Legadue Gold. Quasi duemila i tifosi presenti e, tra questi, uno sportivo d’eccezione:
Calogero Lo Presti, presidente del Coni agrigentino, non ha voluto mancare all’appuntamento.
Presidente, quello raggiunto dalla Fortitudo è un traguardo storico!
“Per Agrigento è certamente un momento di grande festa. Certo, la nostra cittá in passato ha vissuto momenti di splendore sportivo. Il successo di oggi contribuisce a far crescere l’entusiasmo dei tifosi e l’interesse nei giovani”.
Con i tempi che stiamo attraversando, immaginare di rivedere una squadra agrigentina a livelli così alti, non era semplice. È un successo reso possibile dalla passione di Salvatore Moncada.
“Si, è vero. Ricordo i tempi di quando giocavo io: allora la squadra era composta da dieci giovani tutti agrigentini e tutto era piú semplice. Anche le soddisfazioni avevano un sapore diverso. Oggi il livello si è alzato molto e di conseguenza si sono alzati anche i costi. Per fortuna c’è un imprenditore come Moncada, e ce lo teniamo stretto”.