Sarà il Martina Franca l’avversiuo in finale play off per l’Akragas.
La compagine pugliese ha, infatti, pareggiato a reti bianche il match di ritorno con la Jonica, ed affronterà l’Akragas, che a sua volya ha ottenuto la qualificazione grazie al pari per 2 – 2 con il Città di Isernia.
Gara dura, quella giocata a Santa Teresa di Riva, ma senza gol.
Se i padroni di casa peloritani avessero segnato una rete, sarebbero andati in finale.

JONICA: Romano; Martino, Giorgetti, Aquino, Savoca; Tabares (86′ Echeverria), La Place, Gallardo; Cragnolini (76′ Pappalardo), Ortiz, Micoli. A disp.: Bartolotta, Branca, Santoro, Franco, Ruggeri, Lanza, Cicala, De Clò. All. Campo.

MARTINA (4-3-2-1): Maggi; Perrini, Barrera, Aprile, Cappellari; Mangialardi, Cerutti, Teijo (89′ Amatulli); Ancora (85′ Picci), Petitti (79′ Cannito); Falconieri (71′ Ardino). A disp.: Cocozza, Brescia, Fruci, Soldano, Gulic. All. Pizzulli.
ARBITRO: Santinelli di Bergamo (Roperto-Gigliotti).

Ammoniti Giorgetti, Gallardo, Savoca, Echeverria, La Place (tutti della Jonica). Teijo  (Martina).

Articolo precedenteL’Akragas vola in finale. Ad Isernia termina 2-2
Articolo successivoPrima Categoria spareggi play off. il Gemini ritorna in Promozione