Prodezza esterna dell’Unitas Sciacca che a Castellammare piega i padroni di casa grazie alle reti di peppe Santangelo e Galluzzo.
Tre punti importanti che proiettano la compagine saccense in una zona medio-alta di classifica generale.
Male il Pro Favara che sul proprio campo conosce l’onta della sconfitta ad opera di una Mazarese molto cinica.
Vittoria salutare, invece, per il Canicattì di Bonfatto che liquida la pratica Parmonval grazie alle reti di Matera, Iezzi e Biondo.
Al Casteltermini non porta fortuna il cambio dell’allenatore. La compagine granata perde pesantemente sul proprio campo con un perentorio 0 – 4 ed ad opera di una Nissa che ha in Retucci il proprio faro.
Cambia la classifica con il Canicattì che si conferma leader della classifica e con tre punti di vantaggio sulle seconde che da questa sera sono: Akragas, Nissa e Mazarese.

Casteltermini-Nissa 0-4
Monreale-Marineo 1-0
Pro Favara-Mazarese 0-1
Canicattì-Parmonval 3-0
Castellammare-Sciacca 1-2
Misilmeri-Akragas 1-1
Mazara-Marsala 2-1
Cus Palermo-Enna 0-3

CLASSIFICA
Canicattì  23
Akragas  20
Nissa  20
Mazarese  20
Don Carlo Misilmeri  17
Marineo  17
Unitas Sciacca  16
Castellammare  16
Enna   16
Mazara  13
Pro Favara  13
Monreale  7
Parmonval  7
Casteltermini  5
Cus Palermo  4
Marsala  2

Articolo precedenteAkragas, risicato pari esterno con il Don Carlo Misilmeri
Articolo successivoSerie D Girone I, importante vittoria esterna del Licata