L’ultima di campionato verrà giocata dall’Akragas all’Esseneto, sabato prossimo 30 aprile, contro l’Enna.
Si tratta dell’ultima speranza per la compagine ospite per potersi inserire in extremis nella zona play off.
Infatti, per potere sperare in questa eventualità, l’Enna deve necessariamente vincere per ridurre il distacco di 10 punti dall’Akragas.
Stesso discorso vale per la Mazarese, a pari punti con l’Enna, che concluderà il campionato in casa con la Nissa.
Tutto, comunque, potrebbe saltare in caso di vittoria dell’Akragas che manterrebbe così i dieci punti di vantaggio.
In semifinale andrebbero Don Carlo Misilmeri – Pro Favara e la vincente affronterà in finale l’Akragas.

Articolo precedenteA Favara vince il fair play
Articolo successivoCalcio Femminile, l’Akragas vince il Campionato di Serie D