Pari interno dell’Akragas con il Pro Favara giocato su un terreno di gioco davvero brutto, fangoso e pieno di insidie.
Torna alla vittoria il Casteltermini con il Monreale, in una gara che aveva segnato il vantaggio degli ospiti con Cornazzani, poi le reti di Bucceri e Sidoti regalano tre punti preziosi ai ragazzi di Accursio Sclafani.
Il Castellammare si aggiudica il derby con il Mazara con una rete di Maltese, come anche il Don Carlo Misilmeri con il Marineo, quest’ultimo prossimo avversario dell’Akragas mercoledì prossimo all’Esseneto per la Coppa Italia.
L’Unitas Sciacca, pur senza allenatore, riesce a pareggiare sul campo della forte Mazarese.
Nell’anticipo del sabato, il Marsala sbanca il campo del Cus Palermo per 1 – 2, mentre a Ravanusa non si è giocato per lutto Canicattì-Nissa
Saltata anche La sfida Parmonval-Enna per Covid.

Casteltermini-Monreale 2-1
Akragas – Pro Favara  1 – 1
Castellammare-Mazara 1-0
Misilmeri-Marineo 3-1
Mazarese-Sciacca 1-1
Cus Palermo-Marsala 1-2
Canicattì-Nissa (rinv)
Parmonval-Enna (riv)

CLASSIFICA:
Akragas 30
Nissa 27
Don Carlo Misilmeri  27
Canicattì 26
Oratorio Marineo 26
Pro Favara 23
Castellammare 22
Mazarese 21
Mazara 19
Unitas Sciacca 18
Enna calcio 16
Casteltermini  11
Parmonval 10
Monreale 8
Marsala  6
Cus Palermo 5

Articolo precedenteGran bel derby all’Esseneto. La Pro Favara rallenta il cammino della capolista Akragas (Video)
Articolo successivoPromozione A, agrigentine sconfitte