Quinta vittoria di fila per il Canicattì di Pippo Romano che espugna il campo del Casteltermini con un secco 3 – 1.
Ciò consente alla compagine dell’uva italia di veleggiare da sola in vetta alla classifica, precedendo di due punti i cugini dell’Akragas fermati all’Esseneto da un ospita Sancataldese.
Risale la china il Mazara che battendo la Pro Favara per 2 – 0, si pone in terza posizione ad una sola lunghezza dall’Akragas, mentre un punto sotto c’è la stessa Sancataldese del tecnico Settineri che ha preso un punto importante ad Agrigento. Pari a reti bianche per lo Sciacca sul campo del Misilmeri, mentre il Marsala espugna il campo della Folgore con il più classico dei risultati. Gli altri risultati: Marineo – Monreale 1 – 1, Nissa – Castellammare 1 – 0, Parmonval – Cus Palermo 1 – 1

Folgore-Marsala 0-2
Misilmeri-Sciacca 0 – 0
Akragas-Sancataldese 1-1
Casteltermini-Canicattì 1-3
Marineo-Monreale 1-1
Mazara-Favara 2-0
Nissa-Castellammare 1-0
Parmonval-Cus Palermo 1-1

CLASSIFICA
Canicattì 15
Akragas 13
Mazara  12
Sancataldese 11
Parmonval 10
Misilmeri  10
Pro Favara 9
Nissa  5
Marsala  4
Monreale  4
Casteltermini 4
Oratorio Marineo 3
Folgore Castelvetrano 2
Castellammare 2
Unitas Sciacca 2
C.U.S. Palermo 1