L’Akragas non riesce a passare con il Marineo, ne approfittano Canicattì e Don Carlo Misilmeri per allungare in classifica generale.
La compagine biancorossa di Lillo Bonfatto, infatti passa a Monreale, anche se con un po’ di affanno, e fa il vuoto dietro. Adesso i punti di distacco dall’Akragas sono otto.
Per quanto riguarda il Don Bosco Misilmeri, con i tre punti conquistati a Casteltermini, si stacca dalla compagine di templi di tre punti.
Il Pro Favara superi in derby l’Unitas Sciacca, mentre il Casteltermini come scritto prima, cede di misura con il Misilmeri.
Riprende a vincere il Castellammare, mentre continua il momento felice per il Parmonva che passa a Marsala prossima avversario dell’Akragas.
Termina senza vinti ne vincitori il derby cittadino tra le due squadre di Mazara.
Anche Nissa – Enna termina a reti bianche.

I RISULTATI
Castellammare-Cus Palermo 2-0
Casteltermini-Misilmeri 0-1
Marsala-Parmonval 0-1
Mazara-Mazarese 0-0
Monreale-Canicattì 2-3
Nissa-Enna 0-0
Marineo-Akragas 1-1
Pro Favara-Sciacca 2-1

LA CLASSIFICA

Canicattì 42
Don Carlo Misilmeri 37
Akragas  34
Castellammare  30
Nissa 29
Enna calcio 29
Pro Favara  28
Oratorio Marineo 28
Mazarese 27
Mazara 24
Unitas Sciacca 22
Parmonval 21
Monreale 12
Casteltermini 12
Dolce Onorio Marsala 9
Cus Palermo 8

Articolo precedenteMarineo – Akragas, finisce 1 – 1, tra sfortuna e bravura del portiere di casa
Articolo successivoPromozione A, vittoria esterna per il Raffadali, harakiri del Kamarat