Con una partita in più rispetto al Canicattì, l’Akragas si ritrova in vetta alla classifica dopo la vittoria ottenuta ai danni della Parmonval per 3 a 0. Risponde per le rime il Canicattì di Lillo Bonfatto che espugna il rettangolo di Sciacca per 2 a 3, grazie ad una doppietta di Garufo ed al gol di Biondo, mentre le reti neroverdi sono state segnate da Idoyaga e Nicosia.
Prodezza esterna del Pro Favara contro un Monreale grintoso e compatto. La rete della vittoria favarese porta la firma di Passewe.
Si inceppa sul pari lo scontro tra Nissa e Don Carlo Misilmeri, con la prima che era passata in vantaggio con un gol dell’ex biancazzurro Giovanni Taormina, mentre il pari palermitano è stato segnato da Pellegrino.
Il Casteltermini cede per 3 a 0 sul campo del Mazara, mentre Enna-Mazarese è stata rinviata a data da destinarsi per la positività di alcuni tesserati ennesi.

Akragas-Parmonval 3-0
Marsala-Castellammare 0-1
Monreale-Favara 0-1
Nissa-Misilmeri 1-1
Sciacca-Canicattì 2-3
Marineo-Cus Palermo 2-0
Mazara-Casteltermini 3-0
Enna-Mazarese rinviata a data da destinarsi

CLASSIFICA
Akragas 29
Nissa 27
Canicattì 26*
Oratorio Marineo 26
Don Carlo Misilmeri 24
Pro Favara  22
Mazarese 20*
Castellammare  19*
Mazara  19
Unitas Sciacca 17
Enna calcio 16***
Parmonval 10
Monreale 8*
Casteltermini 8
Cus Palermo 5
Dolce Onorio Marsala 3

* Una gara da recuperare.

*** Tre gare da recuperare.

Articolo precedenteAkragas, vittoria con la Parmonval ed è vetta solitaria
Articolo successivoSeconda Categoria A e B, prima sconfitta del campionato per l’Alessandria della Rocca