Più si ci avvicina alla fine del torneo, più si intensificano gli scontri per la zona play off e quelli play out.
Canicattì – Akragas non hanno bisogno di presentazioni, la prima contro la seconda, per una sfida che si preannuncia incerta e vibrante.
La compagine di casa è, oramai, ad un passo dalla D, ed a cinque partite dalla fine, è questione di tempo per avere la certezza matematica.
Discorso diverso per l’Akragas, che dopo essersi appropriato del secondo posto, non lo vuole assolutamente cedere. Per questa gara del “Saraceno” di Ravanusa (probabile a porte chiuse) è stato chiamato un arbitro di Grosseto: Stefano Giordano.
Importante gara si gioca a Misilmeri, dove la locale compagine di Salvatore Utro sfida l’Enna appena entrato nella zona play off. Tiscione e compagni vorranno vendicare la sconfitta subita all’Esseneto.
Delicata gara per la sopravvivenza si gioca a Monreale, dove è ospite il Marsala. Chi perde affonda, e non è un caso che sia stato chiamato un arbitro di Tivoli: Giuseppe Morello.
Brutta gatta a pelare per il Casteltermini che ospita in casa il battagliero Oratorio Marineo.
I ragazzi di Pino La Bianca sono obbligati ad interrompere la serie negativa.
L’Unitas Sciacca cerca il colpaccio a Palermo contro il Cus. La compagine saccense si trova a due punti dalla zona play off e tentare l’inserimento non è impossibile.
Gara difficile per il Pro Favara che al “Bruccoleri” ospita il Mazara. La squadra favarese è obbligata a vincere per mantenere l’attuale posizione di classifica che la vede al quarto posto.
Completano questo infrasettimanale: Castellammare – Nissa e Mazarese – Parmonval.

CANICATTI – AKRAGAS
Arbitro: Stefano Giordano di Grosseto

C.U.S. PALERMO –  UNITAS SCIACCA
Arbitro: Marco La Paglia di Enna

CASTELLAMMARE – NISSA
Arbitro: Alessandro Angelo di Marsala

CASTELTERMINI –  ORATORIO MARINEO
Arbitro: Valerio Gambacurta di Enna

DON CARLO MISILMERI –  ENNA
Arbitro: Francesco Comito di Messina

MONREALE – MARSALA
Arbitro: Giuseppe Morello di Tivoli

PRO FAVARA – MAZARA
Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno di Catania

MAZARESE – PARMONVAL
Arbitro: Lorenzo Massari di Torino

 

 

Articolo precedenteAkragas, la parola al tecnico Nicolò Terranova. I suoi pronostici
Articolo successivoCanicattì – Akragas, al “Saraceno” di Ravanusa aperto ai tifosi