E’ stata una quinta giornata campale quella giocata in questo turno di campionato. Tante le sconfitte inaspettate che di fatto, hanno un po’ rivoluzionato la classifica generale.
Ma vediamo nel dettaglio ciò che è successo. Partiamo dai risultati.
Hanno perso: il Canicattì in casa con il Castellammare, la Nissa al “Tomaselli” con il rinato Pro Favara, la Mazarese con il sorprendente Casteltermini.
Harakiri interno dell’Unitas Sciacca che cede al Marineo, mentre il Don Carlo Misilmeri si conferma capolista battendo il Cus Palermo.
Torna alla vittoria l’Enna che s’impone sul Marsala con un calcio di rigore.
E domenica prossima si prospetta un altro turno dall’esito incerto, i cui risultati potrebbero cambiare ulteriormente la classifica.
Il Canicattì sarà ospite del Cus Palermo, Il Casteltermini riceve in casa la Parmonval, lo Sciacca gioca a Marsala, l’Akragas a Monreale, ed infine due gare interessantissime: Marineo – Nissa e Pro Favara – Don Carlo Misilmeri.

Questi i risultati della giornata:
Misilmeri-Cus Palermo 3-1
Akragas-Mazara 2-0
Canicattì-Castellammare 0-1
Enna-Marsala 1-0
Mazarese-Casteltermini 0-1
Nissa-Favara 0-2
Sciacca-Marineo 1-3
Parmonval-Monreale 1-1

CLASSIFICA
Don Carlo Misilmeri  12
Akragas  10
Mazarese  10
Nissa  10
Canicattì  10
Castellammare  10
Enna   7
Mazara  7
Pro Favara  6
Parmonval  5
Sciacca   5
Marineo  5
Casteltermini  4
Cus Palermo   3
Monreale  2
Marsala  1

 

 

Articolo precedenteAkragas, ufficializzati gli arrivi di Treppiedi e Biancola. Lunedì i due attaccanti
Articolo successivoPromozione A, Raffadali ancora vittorioso, pari esterno per il Kamarat