Questa domenica calcistica di Eccellenza A vedrà l’Akragas di Nicolò Terranova affacciata alla finestra.
Infatti, mentre il Gigante osserverà un turno di sosta, sul rettangolo di gioco del “Giovanni Aloisio” di  Misilmeri si decidono le sorti per l’accesso alla finale play off.  In campo Don Carlo Misilmeri – Pro Favara, chi vince affronterà l’Akragas allo stadio Esseneto.
Ad attendere le due squadre, il pubblico delle grandi occasioni, con un folto numero di tifosi favaresi al seguito dei propri beniamini che sognano una finale tutta agrigentina. Questa sfida di testa sarà diretta da Alberto Natale Amore di Ragusa, con assistenti Marco Giuliani di Barcellona Pozzo di Gotto ed Alberto Fiore di Messina

Per quanto riguarda la sopravvivenza, (Casteltermini e Cus Palermo sono ormai retrocesse in Promozione), per decidere quale sarà la terza, occorrerà vedere cosa uscirà fuori dallo spareggio play out in programma al “Ribolla” tra Monreale e Marsala. Questa gara, purtroppo dovrà disputarsi a porte chiuse. L’incontro sarà diretto da Luca Vittoria di Taranto, con assistenti: Salvatore Girolamo Cucci di Trapani e Giuseppe Lugaro di Palermo.

Articolo precedenteTerza Categoria Agrigento, a tre giornate dalla fine, Aragona in fuga
Articolo successivoPrima Categoria B, derby importante Atletico Favara-Gemini. Chi vince va in finale