Potrebbe essere un turno favorevole per il capolista Dattilo, che pur senza qualche pedina ferma per squalifica, gioca ad Alcamo contro una squadra che lotta per non retrocedere.
Sulla carta dovrebbe farcela anche l’Akragas, in questi giorni al centro di alcune diatribe interne societarie, mentre per il Canicattì si profila un turno alquanto difficile sul campo di Campofranco contro il loocale Sporting Vallone.
Altro scontro interessante si è giocato tra il Geraci ed il Castellammare, e che ha visto la prima imporsi con il risultato di 3 – 1. Il Castellammare avrà come prossimo avversario l’Akragas.
Infine torna a giocare in casa la Pro Favara con la Cephaledium, compagine formata da un gruppo di giovani locali.
La gara dell’Esseneto sarà diretta da: Gaetano Alessio Bonasera della sezione di Enna, il quale verrà assistito da Cristiano Tina di Siracusa e Giulio Sorace di Catania.

CUS Palermo – Sancataldese    0 – 1
Geraci – Castellammare   3 – 1
Parmonval – Oratorio Marineo   2 – 2
Pro Favara – Cephaledium
Akragas – Monreale
Sporting Vallone – Canicattì
Alba Alcamo – Dattilo Noir
Don Carlo Misilmeri – Mazara

CLASSIFICA
Dattilo Noir 40
Canicattì 35
Akragas 34
Geraci 31*
Castellammare 29*
Sancataldese 29*
Parmonval 26*
Sporting Vallone 24
Mazara 21
Don Carlo Misilmeri 20
Pro Favara 17
Cephaledium 16
CUS Palermo 16*
Oratorio Marineo 12*
Monreale 9
Alba Alcamo 4

* una gara in più