Quarant’anni suonati, si muove sempre come un giovane puledro e segna gol importanti per la propria squadra. Ci riferiamo a Daniele Di Maria, 40 anni lo scorso mese di agosto, in forza al Don Bosco Partinico ed alla corte di un altro ex, Mimmo Bellomo, che ad Agrigento, ha allenato per ben tre anni in stagioni diverse.
Di Maria è molto conosciuto nella città dei templi per avere militato ad inizio degli anni duemila. Ha lasciato ottimi ricordi, e continua a giocare divertendosi come un ragazzino.

Daniele Di Maria oggi

Ricco il suo curriculum: è cresciuto nelle giovanili del Palermo, ha giocato in C con Gela, Nocera, Vibo V. Sangiovannese; in Eccellenza con Akragas, Vittoria, Sancataldese, Gemini, Nissa, Canicattì, Nuova Sancis, Don Bosco Partinico.