Nino Maggio con la sua ex squadra dello Strasatti.

Da questo pomeriggio l’allenatore marsalese Nino Maggio non è più alla guida del Campobello di Mazara. Gli scarsi risultati e l’ultima pesante sconfitta per 4-0 rimediata in casa contro la capolista Pro Favara hanno indotto il tecnico a rassegnare le proprie dimissioni, subito accolte dalla società del presidente Mangiaracina che occupa il penultimo posto in classifica del girone A del campionato di Promozione. Un vero e proprio fallimento per l’allenatore ex Strasatti Nino Maggio, che aveva portato con se alcuni suoi uomini fidati come Nino Barraco, il portiere Giacomo Rustico, gli attaccanti Giuseppe Rustico e Alex Barraco e il centrocampista Pisciotta. Per la trasferta di domenica prossima ad Aragona la società gialloblù ha affidato la squadra al giocatore, ex Akragas, Stefano Pizzitola.