Nel big match della terza giornata di ritorno del campionato regionale Élite Under 15, l’Athena batte ex capolista Calcio Sicilia con il risultato di 2-0 e balza al primo posto in classifica appaiando i palermitani.
Gli argentini, guidati dal tecnico Aruta, passano in vantaggio nei primi minuti di gara grazie ad una caparbia azione di Virone.
I padroni di casa sulle ali dell’entusiasmo premono sull’acceleratore e ottengono anche un rigore che viene fallito.

Ma il raddoppio è nell’aria ed arriva puntualmente grazie a Palermo lesto a calciare una palla vagante in area di rigore. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-0.
Nella ripresa il copione non cambia con l’Athena che controlla i tentativi degli ospiti di riaprire la gara sfiorando ripetutamente la terza segnatura.
Al triplice fischio esplode la gioia dei ragazzi agrigentini che infliggono la prima sconfitta in campionato ai palermitani e conquistano la vetta della classifica, in virtù del vantaggio negli scontri diretti.

“Una vittoria importante – dice il responsabile Giovanni Sorce – che certifica l’ottimo lavoro dello staff tecnico e l’efficace programmazione della società.
Vittorie come queste danno enorme motivazione a tutto l’ambiente.
La nostra società è orgogliosa di rappresentare Agrigento nei massimi Campionati giovanili regionali e di offrire a tanti giovani la più importante vetrina nel panorama del calcio giovanile regionale”.

Articolo precedenteAkragas – Ragusa, le ultime novità
Articolo successivoL’Akragas interrompe la serie positiva. Il Ragusa passa all’Esseneto 0-2