Carlo Correnti
Carlo Correnti
Carlo Correnti

Il Giudice sportivo del Comitato regionale ha respinto il reclamo della società Mussomeli, che chiedeva l’assegnazione della vittoria a tavolino per la partita Aragona – Mussomeli, vinta sul campo dall’Aragona 2-1, per la presunta posizione irregolare del calciatore Carlo Correnti. Ecco la motivazione: 

  “Con reclamo ritualmente proposto la Società   Mussomeli segnala la posizione irregolare del calciatore Correnti Carlo Alberto, schierato dalla Società Aragona sebbene squalificato; Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti, si osserva che il suddetto calciatore risulta in posizione regolare;  infatti, colpito da provvedimento disciplinare di squalifica per  sei gare in relazione alla gara Monreale Calcio – Folgore   Selinunte del 18/11/2012, provvedimento pubblicato sul C.U. n° 202 del 22/11/2012, ha scontato la sanzione comminatagli   non partecipando alle gare Akragas – Monreale Calcio del  25/11/2012,  Monreale Calcio – S.G. Gemini dell’1/12/2012,  Leonfortese –  Monreale Calcio del 9/12/2012,  Monreale Calcio –  Valderice del 15/12/2012 e, tesserato per la Società Aragona    dall’1/02/2012, non partecipando alle gare Sciacca – Aragona   del 2/02/2013 e Aragona – Città di Carini del 10/02/2013;   Per quanto sopra il Correnti, avendo scontato la squalifica di cui sopra,  aveva titolo a prendere parte legittimamente alla gara in questione;  Pertanto;   Si delibera:   Di respingere il reclamo proposto dalla Società Mussomeli,   addebitando alla stessa la relativa tassa;  Di dare atto del risultato conseguito in campo”.

Articolo precedenteGS Valle dei Templi, domenica da protagonisti
Articolo successivoAkragas, è aria di festa a S.Biagio Platani