Alla ripresa della preparazione, il nuovo tecnico Totò Vullo ha dialogato brevemente con i calciatori biancazzurri prima di scendere in campo nella struttura di Fontanelle.
Poi tutti a faticare per preparare la prossima gara interna con il Cus Palermo, dove milita una vecchia conoscenza akragantina: Peppe Madonia.
Questa sfida interna si giocherà sul neotro di Campofranco per l’indisponibilità dell’Esseneto, che di recente è stato oggetto di semina.
Per vedere l’Akragas all’Esseneto si dovrà attendere l’08 dicembre, quando a scendere in campo sarà il forte Geraci.