Adesso è ufficiale: Giuseppe Meloni è un giocatore dell’Akragas. Il bomber, che completa una rosa di prim’ordine, è stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa allo stadio Esseneto di Agrigento, alla presenza del Presidente Silvio Alessi, Antonello Laneri ed il DS Ernesto Russello.

Meloni, lo scorso anno al Savoia, aveva iniziato la stagione all’Arezzo. Dopo il ripescaggio dei cavallini era stato posto sul mercato. Non ha resistito alle avances della dirigenza biancazzurra che punta, senza mezzi termini, alla vittoria del campionato.

“L’Akragas mi ha fatto una corte spietata – ha dichiarato Meloni -, prima di accettare ho valutato tante proposte. Ho cercato di giocarmi delle carte in Lega Pro, ho rifiutato la Torres che mi ha fatto una proposta indecente. Sono già entusiasta dell’ambiente, la dirigenza ed i tifosi mi hanno accolto benissimo”.
“Valuteremo se prendere un difensore centrale – ha risposto Laneri ad una domanda sul mercato -. Con Meloni pensiamo di aver preso un giocatore di altissimo spessore, per lui parlano i numeri”.
Alessi prova a far rimanere tutti con i piedi per terra: “Ci sono almeno sei squadre attrezzate per vincere il campionato. Noi faremo il possibile”.
Meloni, per motivi burocratici, non sarà disponibile prima della terza giornata di campionato. Sarà possibile dunque vederlo in campo contro la Leonfortese alla terza giornata.

meloni all'akragas

Articolo precedenteTennis, Antonio Ruoppolo vince il Torneo Open di San Leone
Articolo successivoIl Racing Team domina con il capitano Gerlando Strinati