Un giovane agrigentino, assieme alla Nazionale Italiana, (che si è aggiudicata il titolo Mondiale),   partecipante al Campionato Mondiale Under 21 di Surf Casting, ha ottenuto  il secondo posto assoluto nel ranking individuale divenendo vice campione del mondo tra i 48 atleti partecipanti da diverse nazioni.
Si tratta di Gabriele Piraneo, già campione mondiale e Campione italiano nel 2019, che ha registrato il meritato successo sulle spiagge olandesi di Domburg una località balneare sul Mare del Nord del sud-ovest dei Paesi Bassi.
Unico rappresentante siciliano tra i sei convocati della Nazionale Italiana, si è messo subito in evidenza.
La sua passione parte sin dai primi passi di questa disciplina particolare, curato con attenzione dalla Fipsas, sia locale che nazionale.