Il mezzo passo falso interno del Real Licata, consente all’Aragona di Peppe Bennardo di riappropriarsi della vetta della classifica.
La compagine aragonese, grazie alle reti di Biancola e Chianetta, espugna il rettangolo di gioco del Vallelunga.
La doppietta del licatese Battimili, infatti, non basta ad avere la meglio di un Valledolmo mai domo e reattivo, che pareggia le reti del Real con Iovine e Lombardo.
Sarà per l’ingresso nello staff tecnico di Mario Vitale, vecchia conoscenza di campionati professionistici, ma il Virtus Favara sembra avere ripreso a volare.
Grazie ad una condotta esemplare la compagine del tecnico Giuseppe Caltagirone, ha superato il Marianopoli, grazie ad una doppietta di Francesco Lentini.

I risultati dell’11^ giornata:
Virtus Favara – Marianopoli  3– 0
Belsitana – Accademia Mazzarinese  2 – 2
Atletico Villalba – Acquaviva  2 – 1
Real Licata – Valledolmo 2 – 2
Vallelunga – Aragona 0 – 2
Hanno riposato: Serradifalco e Barrese.

Questa, invece, la nuova classifica generale:
Aragona p. 23
Real Licata p. 21
Serradifalco p. 17
Accademia Mazzarinese
Atletico Villalba p. 16
Belsitana p. 15
Barrese p. 12
Virtus Favara p. 12
Marianopoli e Vallelunga  p. 8
Valledolmo p. 5
Acquaviva   p. 3

Il prossimo turno e relativo alla 12^ giornata prevede: Accademia Mazzarinese – Serradifalco, Acquaviva – Vallelunga, Marianopoli – Barrese, Valledolmo – Atletico Villalba, Aragona – Virtus Favara. Riposano: Belsitana, Real Licata.
Un derby tutto agrigentino tra Aragona e Virtus Favara, che richiamerà sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni.

Articolo precedenteTerza Categoria Agrigento, Ribera tentativi di fuga
Articolo successivoPrima Categoria, riscatto dell’Empedoclina e vetta