Volley. Aragona si gioca la promozione in B2. Di Giacomo suona la carica

Il fatidico giorno stà per arrivare, sabato prossimo ci giochiamo un anno fatto da tanti sacrifici, non conta più quello che abbiamo fatto prima adesso conta solo il presente.

Sono convinto che non mi deluderete, basta solo affrontare la partita contro il GIARRE con il piglio della grande squadra e tutti i tifosi sono pronti a sostenervi per questa battaglia. Nessuno può ostacolare i nostri sogni. FINO ALLA FINE.

Queste la parole del presidente Nino Di Giacomo che suona la carica in vista del big match che si disputerà sabato prossimo al Pala “Di Giacomo” di Aragona, inizio ore 18, tra la Seap ed il Giarre, valido per il triangolare di play-off che deciderà quale squadra approderà nella prossima stagione al torneo di serie B2.

Le catanesi hanno già battuto domenica scorsa, nella prima giornata, il Pedara per tre a uno.

La Seap Aragona ha già sfidato il Giarre in Coppa Italia, il 27 gennaio scorso, battendolo con un netto tre a zero, ma la partita di play-off, ovviamente sarà un’altra cosa; i punti di forza delle giarresi sono l’ex Aragona Milici (opposta) e le schiacciatrici Barone e D’Amico, quest’ultima assente in Coppa perché infortunata.

La squadra allenata da Mantarro è arrivata prima nel suo girone dopo un lungo testa a testa con il Messina.

Il roster delle catanesi è il seguente: Eleonora Milici, Claudia Barone, Sharon Tracinà, Giulia Grasso, Kareen Tracinà, Valentina Leone, Roberta Caruso, Carola Marletta, Ilenia Miano, Demetra Famoso.

L’appuntamento, assolutamente da non perdere, è fissato per sabato 12 maggio alle ore 18, ad Aragona presso il palasport “Di Giacomo”. 

In palio c’è la promozione in serie B2!