Il presidente dell'Akragas Silvio Alessi
Il presidente dell'Akragas Silvio Alessi
Il presidente dell’Akragas Silvio Alessi

Mancano circa quindici giorni alla sfida più affascinante della stagione. L’amichevole di lusso tra Akragas e Catania inizia a diventare un abituè di fine stagione.
Il presidente biancazzurro Silvio Alessi a due settimane dall’evento fa il punto della situazione.

“Dopo una stagione piena di soddisfazioni – spiega il patron – ci siamo voluti regalare un’amichevole di lusso. Il Catania verrà per il secondo anno consecutivo all’Esseneto, per noi questo è motivo di grande orgoglio. Sono certo – continua il massimo dirigente dell’Akragas – che seppur in amichevole, i miei ragazzi daranno il massimo perché saranno stimolati dal loro pubblico, ma anche dalla caratura della squadra che si troveranno di fronte. In questi giorni – dice Alessi – i motivi che di grande orgoglio sono più di uno. Il nostro mister Pino Rigoli ha incontrato i vertici del calcio europeo e il nostro Salvatore Catania ha superato l’esame da direttore sportivo. Lo staff dell’Akragas continua ad essere di prim’ordine. Tornando all’amichevole, mi aspetto come sempre un pubblico caloroso. Sono sicuro – conclude il patron Alessi – che i nostri tifosi non vorranno perdersi una sfida così spettacolare”.