Anche in Sicilia, gare di tutte discipline e di tutte le categorie, comprese quelle che interessano le giovanili, si giocheranno, esclusivamente, a porte chiuse.
Lo stabilisce un nuovo decreto del Presidente del Consiglio, ed interessa tutto il territorio nazionale.
Per  lo sport:  “Vengono consentiti l’attività dilettantistica (gare ufficiali) e gli allenamenti, purché svolti a porte chiuse e senza la presenza di pubblico.
Ciò non vale per i comuni della cosiddetta “zona rossa”, dove le manifestazioni e le attività sono invece sospese.
Tutte le misure del nuovo decreto avranno efficacia sino al 3 aprile”.