Parte il trofeo “Antudo Cup”, una sfida tra le “Nazionali” di Sicilia e Sardegna, che daranno vita al match di andata al “Nino Vaccara”, giorno 10 giugno a partire dalle ore 18,45.
Commissario per la Sicilia FA, è Giovanni Marchese, ex calciatore del Catania dei tempi d’oro
Prima dell’esordio programmato, la “nazionale Siciliana” sosterrà un paio di allenamenti:  mercoledì 01 giugno a Mazara del Vallo, e poi venerdì  03 giugno a Taormina.
Per questi raduni sono stati convocati i seguenti calciatori, divisi per ruolo, e sono diversi quelli agrigentini:

PORTIERI: Barbagallo (Canicattì), De Miere (Mazarese), Valenti (Sancataldo).

DIFENSORI: Maltese (Trapani), Cossentino (Misilmeri), Fragapane (Pro Favara), Genesio (Mazara), Licata (Sciacca), Marino (Pro Favara), Panarello (svincolato), Priola (Mazarese), Rizzo (Pro Favara), Tarantino (Parmonval).

CENTROCAMPISTI: Bulades (Mazara), Corso (Mazarese),  Di Mercurio (Mazara), Fricano (Mazarese), Galfano (Trapani), Giardina (Mazarese), Lupo (Trapani), Grillo (Vibonese), Treppiedi (Canicattì), Tuccio e Rotulo (Sancataldese).

ATTACCANTI: Curiale (Vibonese), Caronia (Enna), Concialdi (Misilmeri), Ortisi (Fidelis Andria), De Luca (Enna), Gambino (Pro Favara), Limonelli (Giarre).

(nella foto l’attaccante Riccardo Rotulo premiato dalla Figc)

Articolo precedenteTerza Categoria Agrigento, sarà finale Real Licata – Cianciana
Articolo successivoPrima Categoria, iniziati i play off. Gemini avanti